METEO Italia : VORTICE tra GIOVEDÌ e VENERDÌ

METEO Italia / L’Italia, come ben sappiamo da giorni, sembra spaccata in due. Se da un lato, quello meridionale, le spiagge sono prese ancora d’assalto non solo da turisti, ma anche dagli abitanti del posto, al nord la situazione è più complicata. Le piogge di questa perturbazione continuano a cadere imperturbate e indisturbate da ormai 48 ore, e continueranno a farlo nel corso delle prossime ore. Dopo una mini tregua, parlando sempre del settentrione, ecco un nuovo peggioramento dovuto ad un vortice ciclonico. Vediamo i dettagli.

METEO Italia : maltempo diffuso su gran parte del paese, si abbasseranno le temperature?

FASE 1. La nuova settimana, dunque, sarà caratterizzata da una depressione sull’Europa centro-occidentale che si muoverà lentamente verso est, dunque verso il Mediterraneo centrale. Il vortice depressionario, si formerà sulla penisola Iberica (come mostrato dall’immagine qui sotto) traendo energia dal richiamo di massa d’aria più calda e umida dal comparto nord africano.

FASE 2. Come detto, questo vortice depressionario, si sposterà molto lentamente verso oriente e dunque anche sulla nostra penisola. Ci raggiungerà tra le giornata di mercoledì e giovedì con peggioramento in Sardegna (molto probabilmente anche intenso) e regioni nordoccidentali. Successivamente il vortice tenderà a scivolare verso sud bloccato dalla presenza del blocco anticiclonico sull’Europa centro-orientale.

COSA ASPETTARCI. Grazie a questo blocco, si potrebbe formare una linea temporalesca molto intensa che coinvolgerà gran parte, se non tutte, le regioni tirreniche capace di portare ingenti quantitativi di pioggia e anche non poche fulminazioni. Liguria, Sardegna e Piemonte le prime regioni ad essere coinvolte da fenomeni più intensi, poi attenzione anche a Lazio, Toscana, Campania e parte della Sicilia. Per le regioni adriatiche, invece, l’anticiclone di matrice nord-africana dovrebbe continuare a portare temperature ben oltre la media stagionale del periodo.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a restare collegati con la nostra pagina Facebook Meteo2P (LINK CLICCABILE QUI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *