Meteo Puglia oggi 17 Gennaio: soleggiamento diffuso e poche nubi

Meteo Puglia oggi 17 Gennaio/La lunga fase di maltempo anticiclonico, verrà presto interrotta da una perturbazione di origine nord atlantica che verrà a visitare il nostro paese in questo fine settimana. Il cedimento momentaneo dell’alta pressione, avrà inizio dalle regioni nord occidentali dove qui, in serata, arriveranno i primi fenomeni. Il resto del paese vivrà ancora una giornata di tempo stabile e soleggiato in attesa di ricevere in forma attenuata, le “briciole” di questo guasto del tempo specie per le regioni meridionali. Entriamo nel dettaglio della previsione per la nostra regione.

Meteo Puglia oggi 17 Gennaio: ancora una giornata serena e con qualche foschia

La giornata odierna si aprirà con il cielo poco o parzialmente nuvoloso su nord Gargano, costa adriatica centro meridionale e localmente sul Salento; altrove schiarite anche ampie. Solo al mattino ritroveremo qualche foschia o isolati banchi di nebbia specie su aree interne del Salento e del Tarantino (escluse aree costiere). Nel pomeriggio le nuvolosità tenderà ad abbandonare la regione trasferendosi verso est e lasciando cieli sereni su tutto il territorio. Nel pomeriggio ed in serata ancora cieli sereni dappertutto. Le rotazione dei venti dai quadranti occidentali e di debole intensità scongiurerà la formazione delle nebbie o foschie nella prossima notte. Anche il rinforzo dei venti durante le ore notturne annullerà del tutto le riduzioni di visibilità.

I venti soffieranno di debole intensità da maestrale nella prima parte del giorno. A partire dal pomeriggio, dopo una momentanea attenuazione, si presenteranno di direzione occidentale prima deboli per poi rinforzare durante le ore notturne. Mari calmi o poco mossi.

Le temperature risulteranno stazionarie le massime d in leggera diminuzione le minime. Valori massimi compresi tra 9°C e 13°C mentre le minime oscilleranno tra 2°C e 7°C.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a restare collegati con la nostra pagina Facebook Meteo2P (LINK CLICCABILE QUI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *