Previsioni meteo : ancora piogge e temporali in arrivo!

Previsioni meteo / “Aprite la porta!” ci verrebbe da dire. Ebbene si, la porta atlantica, bloccata più e più volte dall’anticiclone in questo inizio autunno mai iniziato in realtà, è stata finalmente aperta. L’Italia intera, regione meno regione più, sta ricevendo l’acqua e la pioggia a tratti anche moderata. Se da un lato possiamo dire di essere “felici” per i gravi problemi siccitosi, dall’altro non possiamo perché i fenomeni stanno assumendo un carattere troppo intenso e causando diversi allagamenti. Intanto con questa nuova settimana avremo a che fare con un via vai di perturbazioni atlantiche ancora una volta intense. I dettagli.

Previsioni meteo : perturbazione numero due ancora molto intensa

Perturbazione che lasciamo, perturbazione che riceviamo. Non possiamo guardare avanti, che ne arriva un’altra da dietro. Insomma l’autunno finalmente ha cominciato a fare sul serio e piogge e temporali si sono impadroniti dell’intera penisola italiana. La perturbazione numero uno del mese di novembre che ci ha colpito proprio dall’inizio di tale mese è in via di esaurimento (ultimi fenomeni sulla Puglia meridionale e parte della Calabria ionica). Oggi giornata quasi di pausa, ma da stanotte arriva la perturbazione numero due.

Come detto, dunque, da stasera/domani mattina arriva un altro flusso instabile che colpirà dapprima il nord Italia e come sempre le regioni tirreniche insieme alla Sardegna. I temporali risulteranno localmente intensi soprattutto su Toscana e Lazio. Sulle regioni adriatiche, invece, ancora bel tempo, con temperature oltre i 20°C grazie anche ai venti forti sudoccidentali in Puglia.

Per la giornata di mercoledì, invece, il peggioramento dettato da tale perturbazione si estenderà su tutto il meridione (Puglia compresa) come è mostrato nell’immagine qui sotto. Accumuli e fenomeni molto intensi, dunque, potranno verificarsi tra la Campania, la Basilicata e la Puglia. Migliorerà leggermente al nord, ma dalla sera nuova perturbazione in arrivo.

TENDENZA RESTO DELLA SETTIMANA: resterà una saccatura allungata dall’Oceano Atlantico fino l’Europa sudoccidentale favorendo l’ingresso di nuove ed ulteriori perturbazioni verso l’Italia. Possibilità di nevicate anche sulle Alpi, specie da giovedì a quote medio-alte. La ventilazione risulterà moderata su tutti i settori della nostra penisola.

Essendo una situazione molto instabile, l’evoluzione potrebbe subire dei cambiamenti nei prossimi giorni. Per tanto vi consigliamo di continuare a seguirci per ulteriori approfondimenti.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a restare collegati con la nostra pagina Facebook Meteo2P (LINK CLICCABILE QUI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *