Tornano PIOGGIA e NEVE nel fine settimana!

Tornano PIOGGIA e NEVE / Un inverno mai iniziato. Un’aria praticamente irrespirabile grazie alla presenza dell’anticiclone che non fornisce un riciclo della stessa. Al nord la situazione è critica, basta vedere il satellite e la cappa di umidità che va dalla Pianura Padana in su. Questo, ovviamente, causa problemi di inquinamento, perché le polveri sottili rimangono bloccate sotto questa cappa umida. Intanto, con i nuovi aggiornamenti dei modelli meteorologici, sembra che la situazione tenderà a migliorare verso un peggioramento (certo, può sembrare contraddittorio). Vediamo nei dettagli cosa ci aspetta per il week-end.

Tornano PIOGGIA e NEVE : nuovo piccolo assaggio di un inverno che non ne vuole sapere di partire

Le giornate da tenere in considerazione di questo peggioramento che se non altro proverà a scalzare via quest’aria “usata”, sono quella di venerdì-sabato e domenica. Inizialmente venerdì giungerà una perturbazione atlantica con peggioramento a partire dalle Alpi occidentali e Liguria. Successivamente i fenomeni si estenderanno su gran parte del Piemonte, Emilia Romagna occidentale e Lombardia entro fine giornata. Ritornerà anche la dama bianca e partire da quote superiori ai 1100 metri su Alpi e Appennino Tosco-Emiliano. Altrove il tempo si manterrà ancora stabile, seppur con nubi in aumento sul Triveneto in serata.

Sabato saremo di fronte anche ad un repentino calo delle temperature, soprattutto al nord Italia, nei valori massimi. Le piogge si trasferiranno sul Triveneto, qualche fenomeno isolato sulle regioni centrali tirreniche, altrove maggiore stabilità. Possibilità di nevicate sull’Appennino a quote medio-basse e anche a bassa quota sul Piemonte occidentale.

La giornata di domenica, invece, vedrà un miglioramento al nord nel corso della serata e qualche episodio piovoso (da confermare) che si sposterà al sud e sulle due isole maggiori. Anche la neve continuerà a cadere su tutto l’Appennino a quote medio-basse, ma anche per questo bisognerà attendere un’ulteriore conferma.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a restare collegati con la nostra pagina Facebook Meteo2P (LINK CLICCABILE QUI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *